Nella categoria VIOLA dell’Arcobaleno dei funghi ci trovi raggruppate tutte le specie fungine il cui colore dominante è il Viola con tutte le sue numerose sfumature, colore che può riguardare il solo cappello o anche cappello e gambo, purché sia il colore dominante del fungo. Attraverso l’esplorazione di questa categoria potrai individuare più facilmente una o più eventuali specie fungine a te sconosciute, osservando il colore del fungo fotografato o raccolto

Laccaria amethystina
Laccaria amethystina

Laccaria amethystina

Laccaria amethystina è un discreto commestibile anche se sospetto di tossicità. É ubiquitario tra conifere e latifoglie. Scoprilo in questo dettagliato articolo

Continua a leggereLaccaria amethystina

Russula cyanoxantha

Russula cyanoxantha o Colombina maggiore, è una Russula commestibile, abbastanza facilmente riconoscibile, per via dei suoi vivaci colori madreperlacei, ma anche grazie alle sue caratteristiche lamelle bianche, che non si rompono al tocco. Scoprila in questo articolo

Continua a leggereRussula cyanoxantha

Cantharellus melanoxeros ex Craterellus melanoxeros

Cantharellus melanoxeros è anche noto come Craterellus melanoxeros. É un fungo raro, pertanto non andrebbe raccolto ma solamente fotografato. É una delle sette varietà di Finferlo/Cantarello presente in Italia. Scopri le differenze rispetto agli altri Finferli

Continua a leggereCantharellus melanoxeros ex Craterellus melanoxeros

Auricularia auricula-judae

Auricularia auricula-judae, in Italia è noto come Orecchio di Giuda, è un fungo lignicolo che predilige vegetare su legno morto di Sambuco. Scoprilo in questa scheda

Continua a leggereAuricularia auricula-judae

Gomphus clavatus – Fungo della Carne

Il Gomphus clavatus o Fungo della Carne, è anche noto come Gallinaccio o Cantarello Viola, è un fungo considerato raro ed in via d'estinzione, andrebbe perciò fotografato e mai raccolto, benché sia un ottimo fungo commestibile. Vegeta prevalentemente tra le Conifere e, nei pochi luoghi in cui è presente, può temporaneamente risultare anche abbondante

Continua a leggereGomphus clavatus – Fungo della Carne

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare