I funghi primaverili amano vegetare in periodi dell’anno mediamente freschi e piovosi quando le temperature minime e massime iniziano a non essere più rigide e consentono la germinazione delle gemme.

Non appena sugli alberi compaiono le prime foglie, si risveglia anche il sottobosco ed il regno dei fungi.

I primi funghi simbionti/micorrizici iniziano a destarsi dal lungo letargo e prendono a pompare sostanze nutritive accumulate nel suolo durante l’inverno, rendendole disponibili per gli alberi che, attraverso la fotosintesi clorofilliana le trasformano in nutrienti facilmente assimilabili.

Per le prime nascite di funghi primaverili è indispensabile che le temperature minime notturne non scendano più al di sotto dei +5°C per le Morchelle e specie simili, e che non scendano più al di sotto dei +10°C per quasi tutte le altre specie.

Anche le temperature massime devono rimanere al di sotto di determinati valori che dovrebbero assestarsi attorno ai +20/22°C. Quando queste oltrepassano questi valori, i funghi primaverili si fanno sempre più sporadici fino a tornare in letargo.

Scopri attraverso questa categoria quali sono i funghi primaverili più comuni in Italia.

Amanita gemmata copertina
Amanita gemmata copertina

Amanita gemmata

Amanita gemmata, ex Amanita junquillea, è un fungo tipicamente primaverile. Si riconosce per la sua tipica forma ad ombrello di colore giallognolo, quasi sempre con scaglie bianche sul cappello. Assai comune in Italia

Continua a leggereAmanita gemmata
Lycoperdon perlatum
Primo piano su giovani esemplari di L. perlatum. Autore: Stu's Images, via Wikimedia Commons

Lycoperdon perlatum

Lycoperdon perlatum è uno dei tanti funghi comunemente detti "peto di lupo", è commestibile, ma solo da giovane, assai comune ovunque in Italia, estivo-autunnale, ha molti sosia, alcuni però tossici. Attenzione a non respirare la sua polvere sporale

Continua a leggereLycoperdon perlatum
Cantharellus cibarius
Primo piano su dettagli di Cantharellus cibarius. (Depositphoto)

Cantharellus cibarius

Cantharellus cibarius, noto come Finferlo o Galletto è la varietà di Cantarello più diffusa nei boschi mesofili-freschi-umidi d'Italia. Fruttifica da maggio a ottobre. Scopri come riconoscerlo in questo articolo

Continua a leggereCantharellus cibarius
Cantharellus pallens
Cantharellus pallens

Cantharellus pallens

Cantharellus pallens è una delle 10 specie di Finferlo/Galletto presente in Italia. Scopri le sue caratteristiche, dove vegeta e come riconoscerlo, in questo dettagliato articolo

Continua a leggereCantharellus pallens
Marasmius oreades
Marasmius oreades

Marasmius oreades

Marasmius oreades o gambesecche è un fungo commestibile ricercato, che prospera dopo abbondanti piogge. Cresce in gruppi, disposti in file o nei caratteristici cerchi delle streghe. Scopri di più in questa scheda.

Continua a leggereMarasmius oreades
Morchella semilibera
Morchella semilibera

Morchella semilibera ex Mitrophora semilibera

Morchella semilibera, nota anche come Mitrophora semilibera, è un fungo saprofita primaverile, tipico degli ambienti igrofili, golenali, sabbiosi e prativi, non dissimili da quelli delle comuni Morchelle/Spugnole. Scoprila in questo dettagliato articolo

Continua a leggereMorchella semilibera ex Mitrophora semilibera
Gyromitra esculenta
Gyromitra esculenta

Gyromitra esculenta

Gyromitra esculenta-Falsa Spugnola è primaverile ha mitra marrone-cerebriforme, non commestibile-potenzialmente mortale. Scoprila in questo dettagliato articolo

Continua a leggereGyromitra esculenta

Morchelle in Giardino? Ecco come coltivare le Morchelle

A chi non piacerebbe poter raccogliere funghi direttamente in giardino? Pochi funghi si prestano allo scopo, ma le Morchelle possono nascere anche nei nostri giardini di casa. In questo articolo scoprirai come coltivare le Morchelle

Continua a leggereMorchelle in Giardino? Ecco come coltivare le Morchelle

Tornano i funghi primaverili. Marzuoli, Verpe, Morchelle, Cardoncelli, ecco dove stanno già nascendo

Dopo la lunga pausa invernale, i boschi tornano a popolarsi dei primi funghi primaverili. Marzuoli-Dormienti già abbondanti, localmente anche Cardoncelli, mentre timidamente si fanno avanti pure Verpe e Morchelle ma, attenti alle velenose Gyromytre

Continua a leggereTornano i funghi primaverili. Marzuoli, Verpe, Morchelle, Cardoncelli, ecco dove stanno già nascendo
Auricularia auricula-judae
Auricularia auricula-judae, Orecchio di Giuda

Auricularia auricula-judae

Auricularia auricula-judae, in Italia è noto come Orecchio di Giuda, è un fungo lignicolo che predilige vegetare su legno morto di Sambuco. Scoprilo in questa scheda

Continua a leggereAuricularia auricula-judae

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare