funghimagazine.it
Funghi Magazine - Il magazine on-line sui funghi d'Italia. Aggiornamenti funghi, articoli e notizie sui funghi, segnalazioni in tempo reale. dove nascono i funghi e la tabella sulle nascite e crescite dei funghi con il Semaforo dei Funghi

Baio

Termine derivante dal colore del mantello del cavallo. In micologia indica il colore marroncino-rossastro di alcune specie di funghi dall’epiteto Badius

Baio (bà-io)

Termine derivante dal mantello di colore rossastro del cavallo.

Questo termine deriva dal latino ‘badius‘ = baio, mantello del cavallo. Vedi a proprosito la voce della nostra enciclopediaBadius.

🍄 Anche in ambito micologico, il termine si utilizza per indicare il colore marroncino-rossastro, ma in questo caso del pileo-cappello (o del gambo) di alcuni funghi, in particolar modo di Imleria badia, il cui nome scientifico, fino a poco tempo fa, era proprio Boletus badius.

In ambito tassonomico, in alternativa al termine Badius, si potranno trovare anche gli epiteti Badia oppure Badium.

Imleria Badia, Boletus Badius, Xerocomus. Castanelli

Related - Voci correlate

I commenti sono chiusi.