funghimagazine.it
Funghi Magazine - Il magazine on-line sui funghi d'Italia. Aggiornamenti funghi, articoli e notizie sui funghi, segnalazioni in tempo reale. dove nascono i funghi e la tabella sulle nascite e crescite dei funghi con il Semaforo dei Funghi

Fungi

Il termine fungi non è un errore ortografico ma è il termine latino con cui storicamente si sono inquadrati i funghi all’interno di un nuovo Regno, detto appunto Regno Fungi, o in alternativa Regno dei Funghi

Fungi (Funghi)

Il termine fungi non è un errore ortografico o grammaticale.

Quando nel lontano 1753 lo studioso micologo e botanico Linneo, per primo fece ordine e creò un nuovo standard di classificazione tassonomica, ispirandosi alla parola latina fungus, catalogò questi organismi viventi (appunto i funghi) attribuendoli inizialmente al Regno vegetale e definendoli FUNGI.

Fu in seguito, nel 1817 che il botanico-entomologo-fisico tedesco Christian Gottfried Daniel Nees von Esenbeck (Nees) per primo li catalogò accuratamente, inquadrandoli non più come vegetali ma elevandoli a rango di Regno di organismi viventi a sé stante che, poi nel 1968, venne finalmente, definitivamente ufficializzato in compagnia di: Animalia, Plantae, Fungi, protisti, e monere.

Infine nel 1973 il Regno venne a sua volta suddiviso in 5 divisioni come segue: Ascomycota, Basidiomycota, Chytridiomycota, Zygomycota, Cryptomycota. I Myxomycota vennero trasferiti al regno dei Protisti.

Dalla fine del ‘700 dunque questo termine indica ciò che oggi comunemente e scientificamente si preferisce chiamare FUNGHI.

E’ ammesso utilizzare indifferentemente la dicitura storica: REGNO FUNGI oppure la più moderna: REGNO DEI FUNGHI.

Il termine FUNGI è riconosciuto a livello internazionale tant’è che, per esempio nelle lingue anglosassoni, in cui i funghi vengono normalmente, comunemente chiamati Mushrooms, non è insolito sentir utilizzare il termine alternativo latino FUNGI. Tra l’altro, nella stessa lingua inglese, il termine latino viene utilizzato indifferentemente per esprimere sia la voce singolare che quella plurale, mentre in italiano indica solamente la forma plurale.

Nessun errore ortografico dunque ma, semplicemente il nome latino di ciò che in Enciclopedia funghimagazine trovi descritto alle voci:

 

 

Related - Voci correlate

I commenti sono chiusi.