papillato

Papillato

Papillato [păpillātus]

Definizione: munito di papilla, che ha boccioli.

Il termine si riferisce a funghi o specie fungine il cui pileo (cappello) è dotato di un piccolo umbone, non particolarmente pronunciato, perciò detto: Papilla.

Vedi in proposito le voci: → papilla e → umbone.

Papillato è però anche un epiteto italianizzato di termini che, in latino, indicano la presenza di una papilla sul pileo.

Epiteti in latino:

păpillātus
(papillatus = maschile, papillată = femminile, papillatum = neutro) aggettivo latino di I classe, il cui significato è: → che sta per sbocciare, provvisto di un bocciolo che, per estensione, si può riferire anche al termine italizzato: papilla, provvisto di una papilla.

Di seguito alcune specie fungine che contengono l’epiteto papillato con le sue varianti:

  • Acrodictys papillata,
  • Aphanodictyon papillatum,
  • Chytridium papillatum,
  • Coniothyrium papillatum,
  • Elaphomyces papillatus,
  • Enetherema papillatum,
  • Entoloma papillatum,
  • Fusarium papillatum,
  • Gyrotrema papillatum,
  • Hypoxylon papillatum,
  • Lepidocollema papillatu,
  • Leptosphaeria papillata,
  • Myzocytiopsis papillata,
  • Ocellularia papillata,
  • Paramentaria papillata,
  • Phlyctochytrium papillatum,
  • Phytium papillatum,
  • Porotheleum papillatum,
  • Seridium papillatum,
  • Synchytrium papillatum,
  • Tetramelas papillatus,

In foto: Entoloma papillatum

Papillato
Entoloma papillato (Entoloma papillatum) – Foto@Pieter van Heerden

Related - Voci correlate