Pseudocistidi

Pseudocistidi

Pseudocistidi

Voce al plurale di ‘Pseudocistidio’

Pur nonostante il nome lasci intendere che si tratti di falsi, simil-cistidi, in ogni casi di tratta di una particolare variante di cistidio, che si origina nella trama centrale della lamella (lamelle) per poi completare il proprio ciclo di sviluppo all’estremità di un’ifa succosa della trama, anche detta ifa laticifera.

Pur venendo a trovarsi sulle facce delle lamelle, questi particolari cistidi non vanno mai ad interferire o sovrastare basidi o basidioli che, di contro, si trovano invece sempre nei punti più estremi della lamella stessa.

Al pari dei cistidi, si tratta di cellule riproduttive sterili presenti in molti Basidiomiceti, ma non in tutte le specie fungine.

Pur facendo parte dei caratteri morfologi dei funghi, non è ancora ben chiaro se queste cellule abbiano una reale funzione riproduttiva (trattandosi di cellule sterili), strutturale, o escretoria. Quest’ultima funzione pare essere la più plausibile, dal momento che, al loro apice sono sempre presenti goccioline di varia natura.

Consulta la voce → Cistidio per scopre di più su queste cellule e su tutte le varianti. Vedi anche → Scheletocistidi.

 

Related - Voci correlate