funghimagazine.it
Funghi Magazine - Il magazine on-line sui funghi d'Italia. Aggiornamenti funghi, articoli e notizie sui funghi, segnalazioni in tempo reale. dove nascono i funghi e la tabella sulle nascite e crescite dei funghi con il Semaforo dei Funghi

Semaforo dei funghi di ABRUZZO e MOLISE

Tabella crescita funghi in tempo reale

VAI DIRETTAMENTE NELLA TABELLA

LEGGI A FONDO TABELLA LA DATA DELL’ULTIMO AGGIORNAMENTO DEL SEMAFORO DEI FUNGHI

Il SEMAFORO DEI FUNGHI DI ABRUZZO E MOLISE

LA TABELLA CRESCITA FUNGHI  è un utile strumento per tutti i cercatori di funghi che desiderano esser costantemente aggiornati sulle nascite di funghi in Italia.

La tabella è realizzata con l’utilizzo dei dati pluviometrici nazionali interpolati con le segnalazioni dei nostri lettori.

Trovi in questa TABELLA NASCITE FUNGHI DI ABRUZZO E MOLISE le stime delle nascite funghi per le località boschive dell’Abruzzo e Molise

A partire dall’Appennino Abruzzese dal Teramano con Civitella del Tronto, Rocche di Civitella, Valle Castellana, Pietralta, Ceppo, Fioli, Cortino, Abetemozzo, Leofara, Crognoleto, Teramo, Montorio al Vomano, Fano Adriano-Nerito, Campotosto-Poggio Cancelli-Mascioni-Capitignano, Barete-Pizzoli-Arischia, Collebrincioni ed i dintorni de L’Aquila.

Nell’Aquilano ancora Scoppito, Collimento, Casamaina, Rocca di Cambio e Rocca di Mezzo, Riserva Naturale Orientale del Monte Velino con Rosciolo dei Marsi, Marsia, Avezzano, Capistrello, Canistro, Civitella Roveto, la Riserva Regionale Zompo Lo Schioppo, San Vincenzo Valle Roveto, Collelongo.

Il Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise con Valle Chiara, Gioia Vecchio, Scanno e la Riserva Naturale Orientata Feudo Intramonti e Colle di Liccio con Villetta Barrea e Civitella Alfedena, Barrea, Alfedena, Castel di Sangro, Roccaraso, Rocca Pia e Pettorano sul Gizio, Campo di Giove, Valle del Sole, Villa Santa Maria ed i boschi collinari di Colledimezzo, Carunchio, Castiglione Messer Marino, Schivi d’Abruzzo, Roccavivara, Calenza sul Trigno, San Buono, Atessa nell’entroterra di Vasto-Chieti.

E ancora la Riserva Naturale Orientata Feudo Ugni e Riserva Naturale Orientata Fara San Martino Palombaro con Pennapiedimonte ed il vicino territorio collinare di Passo Lanciano e Pretorio, San Martino sulla Marrucina e la Riserva Naturale Orientata Valle dell’Orfento con il Monte Amaro, Sant’Eufemia a Maiella ed i monti della Maiella, Caramanico Terme e Salle, Bussi Officine, Corvara e Capodacqua-Capestrano.

Il Parco Naturale Regionale Sirente-Velino con i boschi di Celano, Santa Iona, Ovindoli, Forme, Colle Belvedere, Rocca di Mezzo e Rocca di Cambio, Stiffe, Fontecchio, Tione degli Abruzzi, Beffi-Acciano, Castelvecchio Subequo, San Benedetto in Perillis.

Ancora le zone collianari dell’alta provincia di Chieti ed i monti dell’Aquilano-Chietino, con il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, da Assergi, Fonte Cerreto, San Pietro della Lenca, ai Prati di Tivo, Pietracamela, Prato Selva, Isola del Gran Sasso d’Italia-Pretara-Castelli-Colledoro-Colledara, ed i colli di Cermignano-Bisenti-Arsita, Roccafinadamo-Cupoli-Farindola, arrivando a Montebello di Bertona, Villa Celiera, Brittoli, Ofena, Castelvecchio Calvisio, Santo Stefano di Sessanio-Castel del Monte.

Inoltre nel Chietino basso collianare i boschi termofili a prevalenza di Quercia di Fara Filliorum Petri, San Martino Sulla Murrucina, Guardiagrele, Orsogna, Lanciano e San Vito Chietino, Canosa Sannita, Ari ed Arielli, infine i boschi termofili di Quercia di Cermignano, Bisenti, Cellino Attanasio e Castiglione Messer Raimondo.

MOLISE

Nel Molise censiti i boschi termofili collinari a prevalenza di Quercia di San Felice del Molise-Montemitro-Motefalcone nel Sannio e Guardialfiera, arrivando a Casacalenda-Montorio nei Fretani.

Nel Sannio i boschi di Poggio Sannita, Castelverrino, Pietrabbondante, Vastogirardi, Capracotta, Pescopennataro, San Pietro Avellana, Montalto, Villa San Michele, Carovilli.

Al confine con il Lazio i Monti della Meta molisani con Pizzone, Castel San Vincenzo e Scapoli.

Al confine con la Campania i boschi del Parco Regionale del Matese con i boschi di Campochiaro, Guardiaregia, Sepino, Altilia I, Sepino ed infine il bosco di Campobasso.

Nella pagina funghi-semaforo2 trovi la mappa d’Italia cliccabile, con i collegamenti a tutte le altre tabelle d’Italia divise per regioni.

Naturalmente in homepage, la pagina principale di funghimagazine, trovi la MAPPA DELLE NASCITE FUNGHI IN TEMPO REALE, aggiornata all’incirca ogni 2 giorni.

TABELLA CRESCITA FUNGHI ABRUZZO E MOLISE



Semaforo dei funghi di Abruzzo-Molise

LOCALITA'SITUAZIONE NASCITEINTENSITA' NASCITE
Appennino Abruzzese, Alto Teramano, Parco Nazionale Gran Sasso d'Abruzzo -- 3kg - 7/7Discrete piogge nell'alto Teramano il 1 Agosto, meno nell'Aquilano e Gran Sasso-Laga2 stelle gialle1 stella verde
Appennino Abruzzese, Majella e Monti della Laga -- 3 Kg - 7/7Poche piogge nell'Aquilano, Laga-Majella meglio dalla Majella al Chietino marino3 stelle gialle1 stella verde
Colli Abruzzesi e Boschi Costieri -- 3 kg - 7/7Buone piogge nel Chietino collinare-marino. Meno buone nell'entroterra montano2 stelle gialle1 stella verde
Appennino Molisano, Capracotta, Pescopennataro, Campitello M.se, Monte Miletto -- 3 kg - 7/7Proseguono buoni temporali nel Molise, soprattutto in provincia di Campobasso meno in quella di Isernia3 stelle gialle1 stella verde
Colli Molisani e Boschi Costieri -- 3 kg - 7/7Buone piogge recenti con possibili nascite a breve3 stelle gialle1 stella verde
ULTIMO AGGIORNAMENTO TABELLA in data:10 AGOSTO 2020
© Funghimagazine.it► Vai in homepage home funghimagazine per consultare la MAPPA DELLE NASCITE FUNGHI, sempre aggiornata
Il Semaforo dei funghi o Tabella delle nascite/crescite di funghi

In questa sezione sono segnalate le LOCALITÀ, province o regioni più rinomate, in cui andare a cercare o raccogliere funghi.

LEGENDA ecco come interpretare le stelle ed i relativi colori:
ROSSO
1 ★stella rossa = nessuna nascita
2 ★stelle rosse = sporadiche nascite
3 ★stelle rosse = qualche nascita in zone favorevoli
4 ★stelle rosse = qualche nascita ma su zone molto vaste
ROSSO = NO PORCINI
GIALLO
1 ★stella gialla = poche nascite
2 ★stelle gialle = poche specie e poche nascite ma meno sporadiche in zone favorevoli
3 ★stelle gialle = poche specie ma qualche discreta nascita in zone favorevoli
4 ★stelle gialle = buone nascite ma di poche specie
GIALLO = PORCINI SPORADICI MA PRESENTI
VERDE
1 ★stella verde = buone nascite di diverse specie. Porcini sporadici ma presenti
2 ★stelle verdi = buone nascite di molte specie ma su aree vaste. Porcini presenti
3 ★stelle verdi = buone nascite di molte specie con buona buttata anche di Porcini
4 ★stelle verdi = ottima buttata anche di Porcini
5 ★stelle verdi = massimo della buttata anche di Porcini


La TIPOLOGIA, indica i tipi di funghi che nel periodo sono più comuni. Il QUANTITATIVO massimo di funghi ed i GIORNI in cui è permessa la raccolta: 7/7 sono riportati sotto alle località.

La tabella è realizzata sulla base delle ultime piogge cadute e grazie alle segnalazioni dei nostri lettori



Acquista il tuo permesso per la raccolta funghi comodamente da casa, on-line attraverso il circutito GEOTICKET



Le nascite o crescite dei funghi si basano sui dati relativi alle piogge cadute durante gli ultimi quindici giorni, interpolati con le temperature e l’umidità media dell’aria.

Ma un utile supporto per l’affidabilità del nostro semaforo dei funghi, o tabella crescita funghi, sono le tue preziosissime segnalazioni.

Segnalazioni scritte, con o senza foto e video allegati, che possono esserci inviate via email oppure attraverso Telegram, Whatsapp o Facebook.

Inviaci le tue segnalazioni al: Tre Tre Tre 68 50 975, oppure chiedici di entrare nella nostra chat nazionale Telegram anche VIA EMAIL

Attenzione: sostituisci le lettere ‘Tre’ con il numero 3.
IL NUMERO NON ACCETTA TELEFONATE MA SOLO MESSAGGI

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: