Sin dalla notte dei tempi l’uomo si è nutrito anche di funghi. É stato durante l’epoca dell’Impero Romano che sono stati fatti i primi tentativi di catalogare i funghi dandogli un nome proprio e dividendoli tra quelli edibili e quelli dannosi per l’uomo perché velenosi.
In questa categoria trovi le descrizioni dei funghi commestibili con approfondimenti sul loro habitat e su come riconoscerli e distinguerli da specie simili ma tossiche o velenose e, dove disponibili anche le note e curiosità ad essi legate

Cantharellus pallens
Cantharellus pallens

Cantharellus pallens

Cantharellus pallens è una delle 10 specie di Finferlo/Galletto presente in Italia. Scopri le sue caratteristiche, dove vegeta e come riconoscerlo, in questo dettagliato articolo

Continua a leggereCantharellus pallens
Hericium erinaceus
Hericium erinaceus

Hericium erinaceus – Fungo medicinale

Hericium erinaceus è un fungo noto per le sue proprietà medicinali. Vegeta su alberi sia vivi che morti, tra tarda estate e autunno, in presenza di molta umidità. In Italia è piuttosto raro perciò non va raccolto. Lo si può invece coltivare facilmente

Continua a leggereHericium erinaceus – Fungo medicinale
Marasmius oreades
Marasmius oreades

Marasmius oreades

Marasmius oreades o gambesecche è un fungo commestibile ricercato, che prospera dopo abbondanti piogge. Cresce in gruppi, disposti in file o nei caratteristici cerchi delle streghe. Scopri di più in questa scheda.

Continua a leggereMarasmius oreades
Laccaria amethystina
Laccaria amethystina

Laccaria amethystina

Laccaria amethystina è un discreto commestibile anche se sospetto di tossicità. É ubiquitario tra conifere e latifoglie. Scoprilo in questo dettagliato articolo

Continua a leggereLaccaria amethystina

Russula mustelina

Russula mustelina è una delle numerosissime russule presenti in Italia. É commestibile, vegeta nei boschi di Abete rosso e molto spesso viene scambiata per un Porcino edulis, avendo forma e colori del cappello quasi identici. Scoprila in questa scheda

Continua a leggereRussula mustelina

Russula cyanoxantha

Russula cyanoxantha o Colombina maggiore, è una Russula commestibile, abbastanza facilmente riconoscibile, per via dei suoi vivaci colori madreperlacei, ma anche grazie alle sue caratteristiche lamelle bianche, che non si rompono al tocco. Scoprila in questo articolo

Continua a leggereRussula cyanoxantha

Cantharellus melanoxeros ex Craterellus melanoxeros

Cantharellus melanoxeros è anche noto come Craterellus melanoxeros. É un fungo raro, pertanto non andrebbe raccolto ma solamente fotografato. É una delle sette varietà di Finferlo/Cantarello presente in Italia. Scopri le differenze rispetto agli altri Finferli

Continua a leggereCantharellus melanoxeros ex Craterellus melanoxeros

Russula virescens

Russula virescens è forse una delle Russule commestibili più facili da identificare, grazie ai suoi colori, ma soprattutto grazie alle caratteristiche placche sul cappello. Scoprila in questo articolo

Continua a leggereRussula virescens

Auricularia auricula-judae

Auricularia auricula-judae, in Italia è noto come Orecchio di Giuda, è un fungo lignicolo che predilige vegetare su legno morto di Sambuco. Scoprilo in questa scheda

Continua a leggereAuricularia auricula-judae

Cordyceps, il fungo parassita di The Last of Us

Esiste davvero un fungo in grado di attaccare gli umani e trasformarli in zombies, così come ipotizzato in “The Last of Us” il videogame, ora anche attesissima serie TV? Scoprilo in questo post

Continua a leggereCordyceps, il fungo parassita di The Last of Us

Fine dei contenuti

Non ci sono più pagine da caricare